Cessazione del contratto assicurativo R.C. Auto

Cessazione del contratto assicurativo R.C. Auto

Nei seguenti casi:

  • vendita e consegna in conto vendita 
  • furto e rapina
  • demolizione
  • distruzione o esportazione definitiva all’estero 

Qualora l’assicurato, non richiede di rendere valida la polizza del veicolo originario (venduto, rubato, demolito e distrutto) su un altro veicolo di sua proprietà e della stessa tipologia del precedente (sostituzione del contratto), quest’ultimo potrà richiedere:

La risoluzione anticipata del contratto assicurativo ed il rimborso del premio, al netto di imposte e contribuiti S.S.N. 

 

Autore articolo
Paolo Pastore